10
MAG
2017

Meccanizzazione

PRECISION FARMING: IN ITALIA? COMPILA IL SONDAGGIO DI FIERAGRICOLA

Verso la rassegna internazionale del settore primario (Verona, 31 gennaio-3 febbraio 2018)

Per ridurre l’uso di input nei campi, il 37% degli agricoltori potrebbe rilanciare i propri investimenti in attrezzature. Il 35%, addirittura, sarebbe disposto ad orientarsi verso l’agricoltura di precisione. L’innovazione e la sostenibilità, par di capire, in Francia passano attraverso l’agrimeccanica.

È quanto emerge da un sondaggio condotto dall’istituto francese ADquation per la rivista Agrodistribution. I risultati sono stati riportati dal settimanale francese La France Agricole.

Come detto, il 35% degli intervistati (in totale 401 agricoltori con una superficie agricola utilizzabile non inferiore ai 50 ettari), ha dichiarato di guardare con interesse al precision farming, ma c’è anche un 11% di agricoltori che hanno già investito in tale settore.

 

E in Italia?

 

Anche Fieragricola, in vista della sua 113ª edizione in programma a Verona dal 31 gennaio al 3 febbraio 2018, chiede al mondo agricolo di esprimersi a riguardo.

 

Clicca qui per rispondere al  SONDAGGIO #PRECISIONFARMING

 

Fonte: Fieragricola News

Previous

FIERAGRICOLA ALLARGA GLI ORIZZONTI: BUSINESS IN UGANDA E...

Next

LE ATTREZZATURE AGRICOLE DI PRECISION FARMING CONQUISTANO...