15
MAG
2017

meccanizzazione

LE ATTREZZATURE AGRICOLE DI PRECISION FARMING CONQUISTANO L’EST EUROPA: NEL 2017 PREVISTA UNA TIMIDA RIPRESA, GRAZIE ALL’ATTENZIONE ALL’AMBIENTE

Verso la rassegna internazionale del settore primario (Verona, 31 gennaio-3 febbraio 2018)

Russia e Ucraina sostengono il mercato delle attrezzature agricole e registrano performance di crescita migliori a quelle dell’Europa Occidentale. Lo sviluppo dell’agricoltura di precisione nell’Europa Centro Orientale permette al comparto di contenere la recessione. Dopo il marcato regresso del 2015, lo scorso anno è accreditato di un modesto calo (2 punti percentuali). I dati sono stati pubblicati dal Cema, l’organizzazione europea dei costruttori di macchine agricole.

Il 2017, tuttavia, potrebbe chiudersi con una crescita intorno all’1 per cento. Timida, senz’altro, ma pur sempre un ritorno al segno positivo.

 

Agricoltura di precisione nella nuova Europa

I Paesi della Nuova Europa e dell’Est sembrano aver capito che l’agricoltura deve modernizzare le attrezzature agricole, puntando sull’agricoltura di precisione, a dimostrazione che la sostenibilità economica e ambientale è sempre più un faro nella gestione corretta delle imprese agricole.

La Francia ha chiuso il 2016 con un pesante passivo delle vendite, diretta conseguenza di un’annata agricola difficile e quindi di una mancanza di liquidità per gli agricoltori, come ha riconosciuto la newsletter di Trattori Web.

In Polonia è stata, invece, la sospensione dei sussidi a minare il mercato. Crollo delle vendite di irroratrici in Germania: -24%, ma leadership europea incontrastata in termine di attrezzature vendute.

 

L'Europa Orientale salva le vendite

A bilanciare i cali, come detto, l’Europa Orientale, che ha accelerato con particolare riferimento alle seminatrici di precisione. La tendenza, secondo gli analisti del Cema, sarà orientata all’acquisto di macchine di maggiori dimensioni, alla crescita di componenti elettroniche e tecnologie digitali, a una sempre maggiore attenzione agli aspetti agro-ecologici.

 
Fonte: Fieragricola News